Tempesta perfetta Minaccia Mercato Toro Dopo il Rally su Fed, di Trattative Commerciali

Le aspettative degli investitori di Fed tasso di tagli e degli stati UNITI–Cina di un accordo commerciale hanno inviato le scorte impennata all’interno di un capello del loro massimi storici. Ma diversi gli strateghi del mercato dicono che questi guadagni sono suscettibili di essere illusoria e a breve termine. Invece, una tempesta perfetta è la produzione di birra che potrebbe martello mercati azionari nella seconda metà dell’anno e quattro le principali di vento contrario raccogliere le forze, compresa la più debole del previsto guadagni, e fermare il massiccio stock buyback, meno del previsto tagli di tasso, e la crescente agitazione da Brexit e altre convulsioni in Europa, secondo macro strategist di David Deluard al INTL FCStone, per una storia dettagliata in Business Insider.

“Tagli di tasso, abbastanza resiliente economia, alti guadagni ritmo, e la recente pullback di valutazioni convincere alcuni investitori di acquistare il tuffo”, ha scritto Deluard in una nota ai clienti. Tuttavia, “il declino del mercato Azionario riprenderà in autunno, con una tempesta perfetta di eventi negativi”, ha aggiunto.

Deluard non è l’unico scettico. Un Bank of America Merrill Lynch il sondaggio dimostra che l’investitore bearishness è ai suoi massimi livelli, poiché la crisi finanziaria di 10 anni fa “con il pessimismo guidato da guerra commerciale e recessione preoccupazioni”, secondo il chief investment strategist di Michael Hartnett. E gli strateghi di Morgan Stanley dire il rischio di recessione e ripida mercato tuffo sono aumentati sensibilmente.

Questi ribassista previsioni venire come i principali indici hanno inviato i forti guadagni nel mese di giugno, e saltò di nuovo martedì speranze di un imminente degli stati UNITI-Cina di un accordo commerciale. Gli ultimi catalyst è stata la notizia che il Presidente Donald Trump, terrà una “riunione allargata” con il Presidente Cinese Xi Jinping a del G-20, appuntamento alla prossima settimana.

Che cosa Significa per gli Investitori

Il grande rischio è che qualsiasi stati UNITI-Cina di un accordo commerciale potrebbe arrivare molto al di sopra delle aspettative degli investitori o che il conflitto potrebbe trascinare. Per parte sua, macro strategist Deluard dice continuato tensioni commerciali rischiano di danneggiare aziendale margini di profitto. Se tali margini non riescono a espandere, gli investitori dovrebbero essere preparati per i più deboli forward guidance in Q2 rapporti di guadagni o, altrimenti, di essere deluso dal più debole del previsto guadagni Q3 e Q4. Verso il basso revisioni degli utili in passato sono stato dannoso per i prezzi delle azioni.

Inoltre, Deluard dice che riacquisti, che hanno giocato un ruolo importante nel rafforzamento del mercato azionario, sarà ridotto durante guadagni ‘blackout’ periodi in cui le aziende di vietare gli acquisti di azioni proprie. Durante questa pausa si verifica in ogni stagione degli utili, con l’accentuarsi delle tensioni commerciali e la dissolvenza influenza di Trump piano fiscale potrebbe intensificare il riacquisto di ‘blackout’ effetto.

E mentre i mercati sono attualmente prezzi fino a tre tagli di tasso, Deluard ritiene che l’attuale tasso di inflazione garantisce solo due tagli. Se la Fed non riesce a soddisfare le aspettative del mercato, aspettiamo di vedere consistenze corrette al ribasso.

In Europa, Deluard dice anche la stock rally potrebbe diventare sconvolto da diverse forze, tra cui come la Commissione Europea si occupa dell’Italia ‘eccessivo disavanzo, la scadenza di Mario Draghi mandato come presidente della Banca Centrale Europea (BCE), e la possibilità molto reale che un “no deal” Brexit si verificherà.

Guardando Avanti

Nella sua ultima orso-caso di previsioni, Morgan Stanley ha presentato un desolante scenario se gli stati UNITI-Cina commercio conflitto peggiorare. Il 20% di possibilità che questo scenario si verifica, Morgan Stanley si aspetta che l’S&P 500 a cadere a 2.400 nei prossimi sei a 12 mesi, l’economia degli stati UNITI per entrare in una vera e propria recessione, entro il 2020, e la crescita degli utili per colpire un basso di negativo 14% nel 2021.