Perché stanno Chiamando 2019 “il Stablecoin Anno”

stablecoins

2018 stato un anno duro per tutti, in crypto – l’orso mercato ha preso il via una buona fetta da crypto portafoglio e molte monete perso oltre il 90% del loro valore iniziale.

crypto marketFonte: https://coinmarketcap.com/

A nessuno piace perdere soldi, che è il motivo per cui stablecoins di recente è salito in popolarità. Un sacco di nuovi stablecoins sono stati emessi, con molto di più a venire, ed è possibile che nel 2019 sarà l’anno di stablecoins. Stablecoins permettere alle persone di fuggire l’instabilità del mercato per la sicurezza degli asset-backed cryptocurrencies.

Ma c’è un problema con stablecoins: molti di loro sono appoggiati da un dollaro, e siamo, possibilmente, in piedi sull’orlo di un altro grande recessione e le principali crisi economica. Nessuno sa cosa accadrà nel 2019. È sicuro di contare su fiat-backed stablecoins? Continua a leggere se volete sapere!

Contenuti

  • 1 Stablecoins: i pro e i contro
  • 2 Fiat problemi
  • 3 Oro-backed stablecoins
  • 4 Conclusione

Stablecoins: i pro e i contro

Tutti stablecoins possono essere suddivisi in tre categorie:

  1. Fiat-backed stablecoins – Il più comune collaterali qui è di USD per ogni token (di solito è un ERC20 token) è stato eseguito con 1 unità di valuta, memorizzati sui conti bancari dell’emittente.
  2. Distribuito stablecoins – Questi segnalini obiettivo di raggiungere la stabilità del dollaro da algoritmi matematici, utilizzando collaterali memorizzati nel sistema e di garantire una sufficiente attività fisica per eseguire tutte rilasciato stablecoins.
  3. Stablecoins sostenuta da metalli preziosi – Ogni token è garantito da una specifica quantità di oro o argento.

Il primo stablecoin è stato lanciato nel mese di luglio 2014 il BitShares piattaforma. È stato chiamato BitUSD e garantito da un pool di piattaforma nativa cryptocurrency, chiamato BitShares, in modo da può essere classificato come un stablecoin. Esso non è diventato popolare e l’algoritmo per il prezzo di pegging è stato debole, basato solo sul presupposto che i partecipanti al mercato per comprare e vendere tutti i token di sotto e al di sopra di $1 prezzo fino a quando non raggiunge il peg.

Il successivo è stato Tether. Tether è stato emesso il 6 ottobre 2014, ed è stato inizialmente chiamato “Realcoin”, prima annuncia ufficialmente il rebrand come ” Tether’, quando è aperto per la beta privata. E ‘ stato ipotizzato che ogni USDT token è sostenuto da un dollaro. Tuttavia, nell’aprile del 2017 Tether è stato tagliato fuori da tutti i servizi bancari da parte di Wells Fargo, e da allora non c’è stata alcuna chiara evidenza che i suoi fondi sono garantiti da nulla. Fino a quella data, era sconosciuto dove i suoi fondi sono stati memorizzati e di revisione contabile è stato fornito. Da allora, ha rilasciato 2 miliardi di nuovi USDT gettoni e solo nel mese di ottobre avevano trovato un nuovo partner bancario, Deltec Banca. Quindi è di nuovo una questione di fiducia, non sulla trasparenza.

tetherFonte: https://coinmarketcap.com/

I più recenti esempi di stablecoins rilasciato nel 2018 includono Gemini USD (GUSD), TrueUSD (TUSD), e USDC (un stablecoin dal Cerchio). Tutti loro sono sostenuti da audit di fondi e, quindi, gli investitori possono essere sicuri che tutti i segnalini di mantenere la loro peg e di essere pienamente riscattato su richiesta. C’è solo un problema: sono più stabile rispetto al dollaro statunitense che effettua loro, e che cosa accadrà se la fiat sistema è diventato instabile?

Fiat problemi

Il dollaro USA è stato considerato una moneta stabile per decenni. USA i controlli di valuta di riserva mondiale, il dollaro, che è utilizzato in il 51,9% di tutti internazionali compravendite, essenzialmente il backup dell’intera economia mondiale. L’economia statunitense è la più forte con il PIL più alto di $19.5 miliardi nel 2017.

Quando qualcuno ha bisogno di dollari per la negoziazione, gli USA possono stampare più di loro. Ecco perché si può crescere il debito pubblico attraverso l’emissione di nuove obbligazioni del tesoro – e tutti sono felici per il loro acquisto. Inoltre, gli investitori hanno abbandonato il mercato azionario, in favore di obbligazioni STATUNITENSI dopo il recente aumento di tasso. Quindi, qualunque cosa accada, il dollaro è protetto più di qualsiasi altro prodotto in quasi tutti i casi. Tranne che per uno.

interest rateFonte: https://tradingeconomics.com/united-states/interest-rate

Il debito che ha cominciato a crescere nel 1970, e ha superato $21 miliardi nel 2018, è molto preoccupante stato di cose. È quasi uguale a USA il PIL annuo, e continua a crescere da 1 trilione di dollari ogni anno. Gli esperti non credo che potrà mai essere pagato. Il governo non è pronto per rallentare la crescita economica in favore di pagare i nostri debiti. Ma l’economia sta già mostrando segni di rallentamento. I mercati sono anche crollare. Ci sono possibilità che si evolverà in una terribile recessione, ed è anche possibile che la prossima crisi accadrà nel 2019. Prima o poi, gli stati UNITI dovranno affrontare il loro enorme debito. Quali saranno le conseguenze e l’impatto che avrà su fiat e fiat-backed stablecoins? Nessuno lo sa, semplicemente perché c’è troppa incertezza intorno al soggetto.

Ci sono due catena di eventi che potrebbe accadere:

  1. Ci sarà una forte recessione, con un calo delle scorte e, in mancanza di crypto portafogli. Bitcoin e le scorte sono fortemente correlati, in modo che quando le scorte iniziano a bloccarsi, Bitcoin e altre cryptocurrencies anche non grande, perché gli investitori tirare fuori i soldi da attività rischiose. Non è facile tirare fuori soldi di crypto: devi aspettare un paio di giorni, anche se il vostro scambio supporta trasferimenti di filo metallico (e molti scambi, addirittura, non lo supportano). Questo ti lascia con due opzioni: soggiorno crypto attività o spostare la capitale a stablecoins. Tutto stabile sarà prosperare in questo caso, tra cui il dollaro-backed stablecoins.
  2. O.. dopo una lunga recessione, gli USA non saranno in grado di gestire il suo debito e l’esperienza di una crisi del debito. Questa è la situazione quando tutti gli strumenti finanziari di vedere un maggiore ribasso e di fiat-backed stablecoins anche essere in difficoltà. In questo caso, metalli preziosi diventerà un rifugio sicuro per molti investitori. Dove tenete i vostri beni se tutte le valute sono in declino? In oro e argento (e forse anche in platino e palladio). In questo caso, solo il stablecoins garantito da metalli preziosi può essere considerato stabile.

Oro-backed stablecoins

Stablecoins e altri prodotti che sono supportati da metalli preziosi può diventare abbastanza popolare nel 2019. Nei prossimi anni, la volatilità dei mercati saranno in aumento, e anche se non ne vediamo la crisi di questo, il prossimo anno la crescita dell’economia mondiale saranno in diminuzione, per gli investitori a spostare i loro capitali più stabile attività, quali l’oro e l’argento.

gold reservesFonte: https://en.wikipedia.org/wiki/Gold_reserve#/media/File:World_Gold_Reserves.png

Tuttavia, se sei un investitore istituzionale, che può permettersi di mettere un paio di milioni o addirittura miliardi in oro e non si preoccupano il vostro denaro, perché non avrete bisogno di esso in un prossimo futuro. Se sei un investitore al dettaglio, si sarebbe certamente come se ci fosse un’opzione per mettere il vostro denaro in oro, ma si potrebbe anche voler utilizzare allo stesso tempo. Se si acquista oro/argento in lingotti, sono conservati nei depositi – si proprio li, ma non si possono usare su una base quotidiana. Lo stesso vale con oro/argento Etf. Ma c’è un’altra storia, con stablecoins, perché sono molto più avanzate rispetto ai vecchi strumenti finanziari grazie alla tecnologia blockchain, che i poteri. Non c’è nessun problema a tenere gettoni/monete memorizzati nel vostro portafoglio e tenere traccia dei lingotti di metalli preziosi che loro allo stesso tempo.

In precedenza, non c’era modo di emettere moneta in rappresentanza di metalli preziosi e fare acquisti con esso, perché tutti i governi abbandonato il gold standard nella metà del 20 ° secolo. I governi non possono rilasciare tali valute più, perché non permettere loro di mantenere un di inflazione a base di economia. Le organizzazioni di piccole dimensioni non sono in grado di emettere moneta, perché era quasi impossibile nel pre-blockchain età per un non-organizzazione istituzionale per la costruzione di una grande infrastruttura, emettere una moneta, eseguire controlli regolari, di pubblicare i risultati degli audit, etc. Ora il blockchain consente agli utenti di fare tutto questo con facilità, e tutti i dati sono facilmente accessibili e verificabili.

Abbiamo analizzato i progetti che sono stati sviluppati nel luogo, e questi sono quelli che stiamo considerando di essere il più forte:

  • Tiberio Moneta (TCX) – È sostenuta da un mix di vari metalli, tra cui oro, platino, stagno, nichel, cobalto, alluminio e rame. Così ogni token rappresenta un bel portafoglio diversificato. Tuttavia, è probabile che non proteggere il suo proprietario da un crollo del mercato, nonché puramente a base d’oro.
  • Kinesis – Due valute basato sull’oro e argento. KAU (oro) e KAG (argento) sono coperti da lingotti conservati nei depositi a un rapporto di 1:1. Le caratteristiche più interessanti di questo progetto è che si può passare con facilità, utilizzando una speciale crypto card e ricevere dividendi per la memorizzazione e la spesa per tutti i titolari di una piccola percentuale di tasse transazioni elaborate in Kinesis di rete. Potrebbe essere un interessante strumento finanziario per mantenere i vostri soldi, perché offre la flessibilità di regolare fiat denaro, mentre allo stesso tempo essere una stabile attività in grado di proteggere la capitale del suo proprietario da un drastico calo del mercato azionario.
  • Digix – Invece di dare dividendi, si prende le tasse per la memorizzazione di gold annuale 0.60% del canone e 0.13% per le transazioni. Ogni 100 gettoni, sono supportati da una barra in oro. Si tratta di un vecchio progetto, nato nel 2014, e il fatto che funziona ancora e i suoi sviluppatori continuano a migliorare mostra la sua stabilità. Purtroppo, non permettono di usare DGX gettoni per pagare i propri acquisti, in contrasto con Kinesis.

Conclusione

Perché c’è così tanto buzz intorno stablecoins? Perché la gente ha paura costante di mercato si blocca. Perchè la gente vuole avere una piccola isola della sicurezza non regolamentati oceano di crypto dove si possono inserire i loro piedi, in qualsiasi momento.

inflationFonte: https://dilbert.com/

Stablecoins può diventare la prossima grande cosa. Huobi e OKEx elencati i nuovi stablecoins e del Cerchio USDC stato ancora aggiunto Coinbase, il più grande di cambio autorizzati. C’è molto di più a venire in futuro, anche Londra Blocco di Cambio è impostato per l’avvio di una sterlina-backed stablecoin, LBXPeg, la più grande azienda di telecomunicazioni in Mongolia emetterà un regolatore approvato Candy stablecoin, e la fortezza (società finanziaria) prevede anche di rilasciare un suo stablecoin.

Binance di recente elencato due nuovi stablecoins e il suo amministratore delegato, ha scritto, “Regolamentato stabile monete servire come una terra di mezzo in cui i regolatori di mantenere il controllo, ma il token, inoltre, offre molta più libertà rispetto alla tradizionale fiat per gli utenti.” Non tutti crypto mercati ci sono per il decentramento, alcune persone considerano come di consueto mercato dove possono mestiere – e sono felice di vedere che si può dormire la notte, tenendo i soldi in qualche attività.

Stablecoins fornirà le caratteristiche di blockchain reti – trasparenza e velocità accoppiato con fiducia, perché hanno qualcosa di backup in caso di esito negativo. In questi tempi di incertezza, che è una caratteristica che sarà molto apprezzato.

Grazie per la Howtotoken Agenzia di esperti per le informazioni e commenti di questo argomento.