MEP Kaili: le Banche non Possono Smettere di usare Blockchain

MEP Kaili: Banks Can’t Stop Us From Using Blockchain <

Un greco, membro del parlamento europeo (MEP) dell’Unione Europea, Eva Kaili, ha dichiarato che le banche centrali hanno troppo controllo sulle persone, depositi, secondo un post pubblicato sul Ripple blog di Febbraio. 8.

Secondo il post, Kaili fatto i commenti a Ripple Regional evento a Londra la scorsa settimana. Il DEPUTATO ha detto che ha capito che le banche centrali aveva troppo controllo sulle persone dei fondi dopo la crisi del debito in Grecia.

Durante il suo intervento — che è stata dedicata a come l’UE potrà regolare la blockchain e cryptocurrency — Kaili anche dichiarato che crede che la blockchain tecnologia pervade tutti i settori della vita:

“[b]y la sua natura, la tecnologia blockchain non riconosce confini, […] È inarrestabile”.

Ha anche messo in guardia il pubblico che “[y]ou sarà interrotta se non cercare di capirlo. Invece hai bisogno di vedere il potenziale.”

Parlando dei vantaggi che blockchain sistemi basati potrebbe portare per i pagamenti transfrontalieri, come una maggiore velocità di elaborazione e canoni inferiori rispetto a sistemi legacy — Kaili dichiarato:

“Se ci sono vantaggi per i cittadini Europei, non ci sono banche che si può smettere di usare [blockchain].”

Kaili ha riferito, è stato una figura chiave nel sostenere il finanziamento per la blockchain di sviluppo in Europa e chiarezza sui regolamenti.

Come Cointelegraph segnalato in precedenza, nel Maggio del 2018 Parlamento Europeo Commissione per l’Industria, la Ricerca e l’Energia ha approvato una risoluzione creato da Kaili che ha delineato i vantaggi dell’adozione di blockchain e distribuito contabilità tecnologia.

Nel dicembre 2017, Kaili sosteneva al Parlamento Europeo una politica di dialogo che cryptocurrencies aumenterà il decentramento e fare intermediari di minore rilievo.