Blockchain Intelligenza Ditta Chainalysis Alza Di 30 Milioni Di Dollari Da Accel, Altri

Blockchain Intelligence Firm Chainalysis Raises $30 Million From Accel, Others <

New York-based blockchain intelligenza ditta Chainalysis ha raccolto 30 milioni di dollari in un round di finanziamento di Serie B guidata da di venture capital gigante Accel, la società ha confermato in un post su Febbraio. 12.

Fresco di finanziamento sarà riferito essere utilizzato per espandere Chainalysis’ operazioni societarie, sono un proprietario di Know Your Customer (KYC) prodotto che consente agli istituti finanziari e degli asset digitali e piattaforme di trading per la formazione professionale e verificare l’identità dei loro clienti.

Lo studio segnala che l’ultimo finanziamento round è stato condotto da Accel, “con la partecipazione di investitori esistenti.”

Chainalysis segnala che è prevista anche l’apertura di un ufficio dedicato alla ricerca e sviluppo a Londra, con Accel partner Philippe Botteri impostato a far parte dell’azienda il consiglio di amministrazione.

In un’intervista con il business Americano rivista Fortune, Chainalysis CEO Michael Gronager ha rivelato che, mentre il 90 per cento del proprio fatturato precedentemente veniva da clienti in applicazione della legge di settore, che hanno usato Chainalysis’ blockchain di strumenti di analytics per monitorare l’uso illecito di cryptocurrencies — clienti corporate ora fanno la parte del leone di business, al 60 per cento.

A parte la diversificazione di ricerca e di prodotti, Gronager detto Fortuna che Chainalysis beneficiava la quantità di moto del nascente stablecoin settore. Come precedentemente segnalato, il 2018 visto il proliferare di emissione e l’adozione di nuove stablecoins — un tipo di crittografia asset progettato per l’esperienza meno volatilità dei prezzi — sia per essere teoricamente fiat-collateralized o tramite un algoritmo peg.

Chainalysis’ amministratore delegato ha dichiarato:

“Nato dalle ceneri di [crypto mercato orso e Iniziale di Moneta Offerta flessione] era il stablecoin come un altro modo facile e sicuro, di creare token. Questa capacità di vendere dollari contro crypto è molto potente.”

Mentre non rivelare finanziarie specifiche, Gronager detto Fortuna che Chainalysis’ le entrate sono triplicati dal mese di aprile 2018, quando è cresciuto di $16 milioni da Benchmark Capital per aumentare il numero di cryptocurrencies che controlla. Tuttavia, la società è ancora di diventare redditizia, ha osservato.

Come riportato, Chainalysis, inoltre, svolge attività di ricerca nel blockchain settore. Questo mese di gennaio, una relazione da parte della ditta sostenuto che i due probabilmente ancora attivo organizzati gruppi di hacker hanno rubati $1 miliardo di cryptocurrency, di contabilità per la maggior parte dei fondi perduti in crypto-truffe bancarie.

Chainalysis’ co-fondatore e COO, Jonathan Levin, in particolare, ha rifiutato di commentare se l’impresa non aveva contribuito per il Dipartimento di Giustizia AMERICANO indagine sul presunto uso di Bitcoin (BTC) a fondo presunta interferenza negli USA 2016 elezioni presidenziali. In relazione a tali accuse, dodici russo funzionari dell’intelligence sono stati incriminati nel mese di luglio 2018.